lunedì 2 settembre 2013

#2

Dopo un mese preciso ritorno! Manco fossi il ciclo.
Avevo il computer rotto, mi si blocava ogni 3x2. fanculo!
Ho molte novità da raccontarvi..
Finalmente sono arrivata a meno10 kg. Però potevo fare di più, il problema che il dottore ha scoperto che soffro di reflusso gastroesofageo e di conseguenza devo mangiare carboidrati ma il lato positivo che non posso assolutamente mangiare cibi grassi! Almeno quello....
Nel mentre che aspettavo di sapere quale fosse il mio problema ( ero assolutamente convinta di avere problemi cardiaci in quando avevo delle fitte fortissime al petto, andavo dal mio dottore 3 volte a settimana) sono diventata un ipocondriaca del cazzo.
Vivo nella paura che da un momento all'altro mi viene un infarto, che svengo sbatto la testa e muoio.Ho il terrore di morire soffrendo.
Credo di avere gravi problemi psicologici. La mia famiglia sostiene che ho questi "problemi" perchè alla fine non faccio niente tutto il giorno e quindi il mio cervello si fissa su delle cazzate, e sono convinti che quando inizierà la scuola mi divagherò e questa ipocondria sarà solo un piccolo ricordo bastardo che mi ha rovinato l'estate.
Mi fa paura la mia mente, credo di dover andare da una psicologa magari le mie ansie e la mia ipocondria possono smettere di impossessarsi della mia povera e fragile mente.
Ma nonostante ciò, finalmente sono riuscita a prendere sta patente e a dir la verità da quando l'ho presa mi sono rilassata un casino ma basta poco per mandarmi in crisi,sabato andrò a comprarmi la macchina magari anche questo mi spinge ad uscire da questo periodo orrido che mi opprime in casa.
Non so ma a volte quando esco mi agito un po' e voglio quasi subito tornare a casa, mi sento come svenire ma in realtà sto benissimo. ansia ansia ansia questa cazzo di ansia mi sta rovinando la vita... non ho intenzione di passare la mia vita dentro casa voglio uscire come fanno tutti, rivoglio la mia vita,la mia felicità e la spensieratezza di godermi al meglio questi 18 anni.
A voi è mai successo di avere dei periodi così??
Mi sento un vuoto a perdere.

Vi stringo cosi' forte che di più non si può.



6 commenti:

  1. a me è successo e a volte succede...e forse il miglior consiglio ce posso darti è: non andare a casa. rimani dove sei. Una paura diventa più grande se non affrontata

    RispondiElimina
  2. 10 kg in meno sono tantissimi.
    Non so se vomiti o meno , non conosco la tua storia,ma se non lo fai perché mai dovrebbe venirti un infarto?!
    Sai che anche io mi faccio le stesse paranoie da un po' ? ^^ comunque hai perso un sacco di peso e puoi essere fiera di questo.
    Anche io sto molto in casa e non a vado mi faccio una miriade di paranoie di questo tipo. Ahah: prima l'infarto, come te ( xchè ho visto un film dove la protagonista muore d'infarto a causa della bulimia) poi pensavo di soffrire di iperattività o deficit di attenzione.
    Recuperando una sana vita sociale puoi ovviare a questo tipo di pensieri assurdi :D
    Complimenti anche per la patente :DD
    1 abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti ringrazio!
      No, io non vomito! Assolutamente ho paura anche di quello.
      SOno bruttissime queste paranoie e spero che mi passino il prima possibile.

      :*

      Elimina
  3. Volevo dire " non a caso" ma ho scritto " vado"
    Perdonami vado di fretta e quindi ho fatto un paio di errori^^

    RispondiElimina
  4. Complimenti per quei dieci kili persi! **

    Ti abbraccio.

    RispondiElimina
  5. l'ipocondria è strettamente correlata ai dca
    l'importante è che questa paura non ti impedisca di fare le cose, e direi di no :)
    ei ti va di lasciarmi la mail (quella di blogger)?
    così posso invitarti sul blog ora privato
    un bacio
    *

    RispondiElimina